Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

ASD PALLACANESTRO MASSA

U17 CAMPIONE REGIONALE 2013

07/06/2013

LE FOTO DEL TRIONFO

 

Per celebrare la vittoriosa impresa dell'under 17 maschile che il 2 giugno 2013 si è aggiudicato il titolo di campione regionale toscana si pubblicano qui di seguito le foto che testimoniano l'evento che ha inorgoglito tutta la società e che condividiamo con tutti gli sportivi che su collegano al nostro sito.

 

IL COMMENTO DELLA STAGIONE E IL ROSTER PROTAGONISTA DEL TRIONFO

 

La Pallacanestro MASSA si è aggiudicata con pieno merito il titolo di Campione Regionale under 17 a Livorno a termine di un campionato dominato, come legittima la sua imbattibilità in  campionato e nei gironi finali e finali, soprattutto le finali sono stati una prova di maturità per i ragazzi di coach Cantoni, che nonostante i problemi di  formazione dell’ ultimo momento (leggi infortuni) , hanno saputo tirar fuori carattere, determinazione e spirito di squadra che gli hanno permesso di aggiudicarsi il titolo.La squadra veniva da un’esperienza positiva dal campionato under 17 dello scorso anno, giocata con ragazzi di uno o due anni più grandi , dove solo nei gironi finali , e dopo un tempo supplementare gli veniva negata l’accesso alle Final four da Agliana diventata poi campione toscana, motivo principale del mancato successo era il numero esiguo dei componenti della squadra.

 

Pertanto quest’anno con il gruppo storico del ’96 si sono aggregati i ragazzi del ’97 e in ultimo Canciello classe ‘98 , è stato un lavoro fatto sul piano tecnici-tattico ma soprattutto psicologico e caratteriale  nell’ affrontare con la giusta mentalità le varie situazioni partite , e questo si è visto soprattutto in situazioni particolari,  come il fattore campo contro alcune squadre, dove si è saputo interpretare al meglio con la giusta concentrazione e determinazione.

All’inizio non è stato facile ma sono  venuti fuori i “senatori” da Cappelletti . Cancogni e  Menicocci a guidare una squadra che quando decide di giocare come sa, cioè di squadra in difesa ed attacco, non teme rivali e situazioni ambientali.

Neanche le assenze di uno di loro è stato un peso per gli altri anzi ne aumentava l’impegno, molti sono i ricordi e gli aneddoti che giustificano quest’affermazione*** ….

Coach Cantoni (che già nel 2000 portava l’allora LS Fermi al titolo regionale)  non ha dubbi << è stata la vittoria, in primis dei ragazzi che ci hanno creduto sacrificandosi in settimana (accettando 4 allenamenti alla settimana con sedute fisiche in più) ed impegno e concentrazione  la domenica ma un grazie va ai genitori e società, con a capo il nostro presidente Pallini, che ci hanno sostenuto e tutti noi sappiamo la nostra situazione “ambientale” di città senza impianto comunale idoneo (Palazzetto) >>

IL PROFILO DEI PROTAGONISTI

Cappelletti Gabriele.   Il “Marines” quello che non molla mai anche sotto nel punteggio, sempre positivo .. il capitano

 

Cancogni Matteo.  “il Cannoniere funambolo”  vincente all’eccesso, sempre pronto a buttare  il cuore oltre l’ostacolo … esagerato

 

Menicocci Ettore. “Il totem ” determinante sotto i tabelloni che quando decide di giocare non ce ne per nessuno, mai una parola fuori posto …. Grande ,

 

Vitaloni Pietro .  “ il play batterista” detta il ritmo alla squadra e non solo , peccato non ha potuto partecipare alle finali (con lui sarebbe stato più facile)

 

 Lazzarotti Lorenzo.,  “La Sostanza” concreto essenziale, non bello a vedersi sotto il profilo tecnico, ma determinante in difesa e attacco …

 

Mannini Lorenzo, “the most improbe” direbbero gli americani quello che è migliorato di più in quest’anno …..

Fontani Giacomo., “La Freccia “ veloce in attacco e nel finale buon difensore ….

 

Galasso Giuseppe,. “Brillo” quasi sempre in quintetto ma travagliato dalla sfortuna e infortuni che gli hanno privato la gioia delle finali

 

Correa Pietro , “La Sorpresa” disputa un campionato di alti e bassi ma è pronto e determinante nelle Finali …..

 

Giusti Leonardo  “La Pulce atomica” quando entra  si alza il livello della difesa ,fascio di nervi e determinazione .. costretto a saltare le finali per infortunio,  entra lo stesso dando “una mano” alla causa

Albani Giacomo “lo Stakanovista” sempre presente agli allenamenti e partite 

Canciello Cristian “Il rookie” ilpiù giovane classe ’98, entra a far parte del gruppo nel girone finale per sostituire Cancogni infortunato e lo fa alla grande inserendosi cosi nella squadra.

 

 Marzocchi  Nicola.. , “la promessa incompiuta” grande potenziale ancora da esprimere avrà tempo di rifarsi ………

 

Barani Francesco “la matricola” classe ’97 al suo primo vero campionato di basket mostra di essere sulla buona strada ..  .

 

 Assistent coach Bizzarri Marco  “Il Fratellone” ha un ottimo rapporto con tutti i ragazzi , un vero fratello maggiore e amico oltre che assistent coach

 

Assistent coach Sacchetti Alessio “l’appassionato” subentra a Marco (impossibilitato per lavoro) e porta la sua esperienza di ex-giocatore al servizio del gruppo

 

Coach Cantoni  Giuseppe il prof coachporta la sua competenza e conoscenza del gioco e non solo …. per ripetersi a distanza di 13 anni

 

Dirigente Fabrizio Filosa  “DOC”  sempre presente e competente, grande supporto sotto ogni profilo che non ha “peli sulla lingua” … ma il primo grande tifoso

 

Dirigente Canciello Francesco“ BIG “ allenatore della femminile sempre ai margini ma presente quando conta … da solo vale 10 tifosi

           

IL Presidente Pallini Pietro “MAJOR”  si inventa un Palatenda (insieme agli altri dirigenti) in una città senza palazzetto, mettendoci la faccia e la salute … ma il titolo è arrivato … GRAZIE 

 

 


     

I NOSTRI SPONSOR